Piantane bagno – consigli per l’acquisti

Piantane bagno consigli per l’acquisti

Piantana water in ottone cromato

In questo post cercheremo di darvi alcuni semplici consigli per acquistare in sicurezza la vostra piantana bagno.

Come per i normali accessori bagno, è molto importante ottenere informazioni sulle materie prime utilizzate per realizzare la piantana, questo per evitare problemi di ruggine o di stabilità. Le migliori piantane bagno sono realizzate in ottone cromato, materiale che non da mai problemi di ruggine e che grazie al suo peso rende (quasi) sempre le piantane molto stabili e sicure. Diffidate sempre di prodotti che riportano diciture come Acciaio verniciato, Acciaio cromato, metallo cromato, Acciaio inox, Acciaio inox cromato, Acciaio inox Aisi 430, sono tutte materie prime di scarsa qualità per la realizzazione di accessori e piantane bagno e arrugginiscono in breve tempo. Potrete trovare anche piantane bagno realizzate in ABS cromato, materiale plastico cromato molto leggero che non arrugginisce ma che non è adatto alla realizzazione di piantane bagno, in quanto non è in grado di offrire il giusto peso per la corretta stabilità della piantana bagno e che spesso causa problemi strutturali all’oggetto. Le piantane bagno realizzate con i migliori materiali riportano sempre la dicitura ottone cromato o Acciaio Inox Aisi 304 o Acciaio inox Aisi 316, dicitura che di solito è sempre bene in vista in quanto qualifica l’oggetto.

Altra cosa importante è verificare la stabilità della piantana bagno. Acquistare una piantana che non è stabile ne limita fortemente l’utilizzo e, in caso di caduta dell’oggetto, può recare seri danni al vostro pavimento. Se state acquistando una piantana bagno in uno Show room o alla grande distribuzione, vi consigliamo di provare subito sul posto la stabilità dell’oggetto e il suo peso. Se invece state acquistando una piantana in uno Shop on-line, l’unica cosa che potete fare per cercare di capirne la stabilità è avere delle informazioni chiare sul peso dell’oggetto. Una piantana water  – wc porta carta + scopino deve pesare almeno 1,20 Kg come questa https://www.bottiglioni.it/accessori-bagno/piantane-water-wc-bagno/237-piantana-wc-antibatterica-in-ottone-cromato-con-base-rettangolare-cm-12-x-10-piantana-bagno.html?search_query=slim&results=2

una piantana bagno porta salviette da lavabo deve pesare almeno 3,00 Kg come questa https://www.bottiglioni.it/accessori-bagno/piantane-bagno-lavabo/6-piantana-lavabo-da-bagno-con-porta-salviette-orientabili-base-rotonda-piantana-bagno.html?search_query=samba&results=1

e una piantana bagno alta porta accappatoi e porta salviette deve pesare almeno 4,00 Kg come questa https://www.bottiglioni.it/accessori-bagno/piantane-alte-bagno/62-piantana-alta-da-bagno-in-ottone-cromato-porta-salviette-e-appendi-abiti-orientabili-con-base-rettangolare-piantana-bagno.html?search_query=jazz&results=1

 

 

 

Accessori bagno economici – consigli per l’acquisto

In questo articolo parleremo dei rischi che si possono correre durante l’acquisto di accessori bagno a parete molto economici e come evitarli semplicemente.

Prima di iniziare a parlare dell’argomento è giusto fare una precisazione: non è che tutti gli accessori da bagno a parete proposti a prezzi molto vantaggiosi siano prodotti scadenti, si possono trovare tranquillamente prodotti di buona qualità a circa 15/20€ al pezzo come questo: https://www.bottiglioni.it/accessori-bagno/linea-dance-accessori-bagno/101-porta-carta-igienica-porta-rotolo-da-bagno-linea-dance-in-ottone-cromato.html

Il problema è che spesso i prodotti più economici non sono tecnicamente validi e possono causare anche danni fastidiosi.

Spesso durante gli acquisti di oggetti minori e accessori per l’arredamento si rimane troppo concentrati sul presente, ovvero alla convenienza del momento, senza pensare alle conseguenze future dei nostri acquisti. Per gli accessori da bagno economici a parete il rischio è quello di acquistare prodotti di bassissima qualità progettati per costare poco e avere di conseguenza una vita breve, ritrovandosi poi con il problema di doverli sostituire dopo poco tempo e avere le piastrelle del bagno forate o macchiate da viti, colle o adesivi utilizzati per il fissaggio degli accessori bagno da sostituire. E’ vero che ad oggi ci sono migliaia di accessori da bagno a parete che utilizzano sistemi di fissaggio alternativi al classico vite + tassello (che rimane sempre il migliore) per non forare le piastrelle, ma dobbiamo considerare che anche colle e adesivi possono lasciare tracce indelebili sulle piastrelle del bagno e di dimensioni molto più grandi rispetto al classico foro lasciato da un tassello a muro (foro medio d. 6mm per tassello a muro, una borchia da incollo è in media d. 30mm).

Cosa fare quindi per non correre questi rischi?

La cosa più importante da fare è assicurarsi sempre che gli accessori da bagno siano costruiti con i materiali più adatti e sicuri, che ad oggi sono 3: Ottone cromato  /  Acciaio Inox Aisi 304  / Acciaio inox Aisi 316                 ed evitare sempre prodotti con diciture come:                                       Metallo cromato / Acciaio cromato / Acciaio verniciato / Acciaio inox Aisi 430 

Seguendo questi piccoli consigli sarete sicuri che non avrete problemi con gli accessori da bagno per almeno 10 anni.

Se poi volete spendere comunque il meno possibile per gli accessori da bagno ma volete evitare fastidiosi problemi futuri, vi consigliamo di non prendere degli accessori da bagno a parete ma di acquistare delle piantane da bagno molto economiche, così anche se magari dopo un pò sono da sostituire non avrete rovinato le piastrelle del vostro bagno.

 

Come riconoscere la qualità degli accessori da bagno

Durante la scelta o l’acquisto degli accessori da bagno, le domande più frequenti che si sentono fare i venditori o i commessi sono: prende la ruggine? è stabile? non è che tra qualche mese è da buttare? Gli accessori da bagno svolgono spesso delle funzioni molto importanti, basti pensare al servizio svolto da uno scopino wc o da una mensola da doccia, l’acquisto di un oggetto di bassa qualità spesso compromette lo svolgere di queste funzioni.

Un accessorio da bagno ben costruito deve riuscire a vivere e rimanere inalterato in un ambiente umido come il bagno, deve avere la giusta robustezza per svolgere a pieno le sue funzioni e deve garantire una durata nel tempo. Per rispondere a questi requisiti gli accessori da bagno di qualità devono essere prodotti in ottone cromato oppure in acciaio inox Aisi 304 / 316. Per riconoscere la qualità degli accessori da bagno è quindi fondamentale informarsi sul materiale di produzione dell’oggetto, stando attenti a non cadere in facili tranelli commerciali. Spesso si trovano sul mercato oggetti con descrizioni simili come acciaio cromato, metallo cromato, acciaio verniciato, metallo verniciato e tanti altri, ma sono tutti oggetti prodotti in ferro o in zama, metalli e leghe che non hanno assolutamente le qualità richieste dagli accessori da bagno di qualità e che sono destinati a deteriorarsi velocemente.

Scegliere oggetti da bagno prodotti in ottone cromato o in acciaio inox Aisi 304 / 316 è il miglior modo per non avere brutte sorprese!